European Athletics, Running Industry Alliance (RIA) e Running USA hanno unito le loro forze siglando una partnership “per portare un miglioramento al panorama commerciale, crescita e innovazione del settore running B2B a livello globale”.

Come parte della loro alleanza, queste tre realtà aziendali si sosterranno a vicenda con “migliori pratiche, promozione condivisa, contenuti, servizi e sponsorizzazioni per “costruire ponti e connessioni affinché i leader del settore e le parti interessate possano avere opportunità di networking, discussioni e accesso a approfondimenti e tendenze che modellano il settore della corsa a livello globale”.

La European Running Business Conference (ERBC) del gruppo è organizzata da European Athletics con l’obiettivo di “essere uno dei punti di ritrovo fondamentali a livello mondiale per gli specialisti del settore della corsa”. Diventato un evento biennale attrae professionisti da ogni angolo del globo che si riuniscono per esplorare, innovare e modellare il futuro della corsa.

“Fornire valore ai membri di Running USA e condividere i loro successi con la global industry sono gli obiettivi chiave di questa organizzazione”, ha affermato Jay Holder, direttore esecutivo di Running USA. “Siamo entusiasti della maggiore produzione di contenuti e best practices che deriveranno dalla stretta collaborazione con i nostri amici e partner di Running Industry Alliance e European Athletics”.

Running USA offrirà una tariffa membro a tutti gli appartenenti della Running Industry Alliance. “Running USA è un’organizzazione no-profit impegnata nella crescita e nel successo del settore corsa. La nostra promessa è quella di fornire un’istruzione di qualità, contenuti di settore eccezionali e ampie opportunità di networking per connettere, supportare, educare. La nostra realtà riunisce un’intera comunità, il nostro focus è la connessione e la collaborazione. Sia che mettiamo in contatto gli organizzatori di gare con sponsor, partner e atleti, o che mettiamo in contatto i nostri membri con informazioni vitali e best practices, il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a trarne più benefici”, ha dichiarato l’associazione. 

“Insieme daremo potere alle aziende, promuoveremo la collaborazione e ispireremo cambiamenti positivi all’interno dell’ecosistema aziendale del settore. Ci completiamo a vicenda e creeremo una maggiore risonanza attraverso un approccio collaborativo pur rimanendo indipendenti da membri, associazioni e alleanze”. ha affermato Rebecca Richardson, co-responsabile della RIA per il Regno Unito e l’Irlanda.

La RIA organizza la Running Conference presentata da Haku, che si svolgerà l’8 dicembre 2024 nel Regno Unito. Si dice che sia il il più grande incontro annuale dei membri e presenta contenuti specificatamente e appositamente curati sulla base di argomenti rilevanti e di grande impatto per lo sport e il business del running.

“European Athletics condivide la visione con Running USA e Running Industry Alliance sulla continua crescita e sviluppo della corsa”, ha commentato Christian Milz, ceo di European Athletics. “È un ramo fondamentale del nostro sport, attraverso il quale possiamo interagire con un’ampia fascia demografica di persone, esplorare opportunità commerciali più ampie e fornire un servizio prezioso ai membri della comunità podistica di tutto il mondo”.

L’European Athletics è stata fondata nel 1970 ed è responsabile dell’amministrazione internazionale dello sport attraverso 51 federazioni. Organizza tra le più importanti competizioni di atletica europea, inclusi i Campionati Europei di atletica leggera e i Campionati europei di atletica leggera indoor.