In questo articolo si parla di:
Brooks Running

Lo scorso 11 febrraio erano 28.000 i runner da tutto il mondo alla partenza della eDreams Mitja Marató Barcelona, di cui Brooks Running è sponsor principale, e anche noi di Running Magazine non potevamo mancare.

La seconda mezza maratona più partecipata d’Europa ha offerto ai partecipanti l’opportunità di percorrere le strade più suggestive della “Ciudad Comtal”, con un circuito che attraversa il cuore urbano della città fino alla sua costa, attraversando diversi punti salienti, come la Plaça Espanya, l’Arco di Trionfo, partendo e tornando nel vibrante Parc de la Ciutadella.

Brooks Running ha svolto un ruolo chiave nella gara, sia coinvolgendo centinaia di ospiti, media e retailers (sono stati 140 i Brooks Guest in gara e 100 i media e rivenditori partecipanti), sia allestendo uno speciale Brooks Cheering Kilometre, iniziativa pensata per dare energia e mortivazione ai runner in un punto cruciale della gara.

Posizionato strategicamente lungo il percorso, il Brooks Cheering Kilometre ha visto la presenza del team di Brooks, dei volontari locali e degli spettatori, che hanno potuto infondere entusiasmo e vitalità ai corridori in gara, attraverso musica energica e incoraggiamenti a tutti coloro che hanno deciso di allacciarsi le scarpe da running e mettersi in gioco in una domenica soleggiata. Il Cheering Kilometre ha contribuito a creare un’atmosfera viva, rafforzando la motivazione lungo il percorso: è stato il punto culminante della gara, volto a restituire un’esperienza indimenticabile sia per i partecipanti, che per gli spettatori.

Il successo di questa iniziativa si riflette nei feedback positivi ricevuti dai partecipanti. Molti corridori hanno espresso la loro gratitudine per il bellissimo team di tifosi del running e l’atmosfera positiva creata da Brooks, citandola come un aspetto memorabile della loro esperienza di gara.

Oltre al Brooks Cheering Kilometre, è stato allestito uno Stand Brooks all’interno dell’area expo della gara, dove i visitatori hanno avuto l’opportunità di scoprire di più del mondo Brooks attraverso l’esposizioni delle scarpe vintage del Brand e le ultime novità lanciate nel mercato.

Un mix di storia e innovazione. Decisivo all’interno dello stand Brooks è stato il servizio personalizzato di analisi del passo, dove i corridori hanno potuto ricevere informazioni sulla propria “run signature”, per scegliere in modo più consapevole la scarpa adatta al loro schema di movimiento e stile di corsa.

Nello stand, i runner hanno avuto modo di testare la nuova Glycerin 21: dotata della tecnologia DNA Loft v3 e pensata per tutti i runner che sono alla ricerca di un modello di scarpe confortevoli ammortizzate e versatile, particolarmente indicata per coloro che cercano una scarpa per gli allenamenti e per chilometraggi elevati.

La dichiarazione

Martina Fogagnolo, marketing manager Italia di Brooks, commenta così: “Nel nostro primo anno come sponsor ufficiale della Mezza Maratona di Barcellona, siamo molto orgogliosi del suo successo strepitoso. Abbiamo mostrato a Barcellona di che pasta è fatto lo spirito Brooks, con la nostra cheering zone; abbiamo ispirato corridori e spettatori di tutta Europa portando enorme energia all’ultimo chilometro del percorso. Ogni runner ha vissuto la gara nel suo modo unico e personale, dando alla community dei corridori l’energia di percorrere il proprio percorso, qualunque esso sia stato. Guardando avanti, desideriamo continuare a costruire questo successo per il 2025”.

Sul prossimo numero di Running Magazine troverete il report e tutti gli approfondimenti sull’evento.