In questo articolo si parla di:

Cresce l’attesa per la Salomon Running Milano prevista per il prossimo 17 settembre. La gara più “movimentata” di Milano avrà come sempre la sua partenza e arrivo all’Arena Civica e anche per quest’anno, come la scorsa edizione, i percorsi sono i tre consolidati dall’organizzazione: l’Allianz Top Cup da 25 km, l’Allianz Fast Cup da 15 km e lo Smart Trofeo Citylife da 9,9 km. Il successo è annunciato: alla data del 30 giugno oltre 1000 i partecipanti iscritti, circa il 30% in più rispetto alla medesima data del 2016. In particolare nella 25km si contano 416 iscritti rispetto ai 224 del 2016, nella gara da 15km ben 388 registrati al posto di 228 dell’anno passato e nella più corta da 9,9km 204 iscritti invece di 124 di dodici mesi fa.

Le novità del percorso Top

A&C Consulting organizzatore dell’evento insieme a Asd Friesian Team introduce ogni anno innovativi passaggi nel percorso. Quest’anno infatti, subito dopo la partenza si andrà sotto terra sfruttando la fermata Cairoli della Metropolitana Linea 1, poi si passerà in piazza Scala e si entrerà per la prima volta dentro a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano. Successivamente si passerà da corso Vittorio Emanuele e dalla Galleria del Corso. Ancora nuovo il transito prima in piazza Duomo e poi all’interno del cortile di Palazzo Reale, mai accaduto in passato in nessuna gara di Milano. Ancora si scenderà poi nel fossato del Castello Sforzesco come già accaduto e molto piaciuto nel 2016, così come nuovo e affascinante sarà passare sotto l’Arco della Pace in Sempione. Nuovo percorso anche nel parco CityLife con il passaggio nella buca del golf e nell’orto, confermata la salita alla Torre Allianz con tre piani aggiuntivi per un totale di 23 piani. Infine si passerà nel giardino della Triennale.

La borsa di studio

Quest’anno l’organizzazione ha deciso di assegnare una borsa di studio, con premio in denaro, a un giovane e promettente atleta. La gara milanese, dopo aver ottenuto la nomina a Campionato Regionale Trail Fidal per le Categorie Promesse, Senior e Master, si lega ancora di più alla Federazione Italiana di Atletica Leggera premiando e sostenendo Mustafà Belghiti, giovane atleta della Nazionale Italiana. Mustafà, tesserato per l’Atletica Lecco Colombo Costruzioni e allenato da Claudio Tagliabue è nato a Morbegno (So) il 26 Settembre 1998 da genitori di origine marocchina e risiede a Dervio in provincia di Lecco. Ha iniziato a fare sul serio con l’atletica nella stagione 2016, allenato da Claudio Tagliabue. In questo 2017 si è particolarmente contraddistinto per aver ottenuto significativi risultati, in particolare sulla distanza dei 10.000 metri dove poche settimane fa nel Meeting in pista di Gavardo ha fermato il cronometro a 31’17”26 e anche per aver vinto nella categoria Juniores lo scorso 6 Gennaio il prestigioso Campaccio Cross internazionale a San Giorgio su Legnano. Di rilievo ancora la sua convocazione e presenza in ‘azzurro’ ai Campionati Europei di categoria nel dicembre 2016 a Chia Laguna in Sardegna.